Cos’è il Cad? 

Il CAD, sistema di diagnosi computerizzata assistita, è uno strumento sofisticato che aiuta il medico nella diagnosi mammografica individuando sul monitor le aree che necessitano di maggior approfondimento.

Il CAD è un ausilio per aumentare la sensibilità diagnostica della mammografia  digitale e da poco tempo anche per la Tomosintesi (Mammografia 3D).

I quadri diagnostici comunemente associati al tumore e denominati Roi (aree di maggiore interesse) vengono individuati ed evidenziati in modo automatico dal sistema CAD il quale non sostituisce il medico ma lo aiuta, lo coadiuva e può migliorare le sue prestazioni.

La diagnosi assistita dal computer (CAD) è una realtà da più di dieci anni essendo disponibile con l’avvento della mammografia digitale.

Il falso negativo è quantificabile dalle diagnosi dei cancri di intervallo, cancri diagnosticati dopo una mammografia con reperti negativi o di benignità.

Un sistema computerizzato come “secondo lettore” potrebbe risultare utile nella diagnosi precoce di una popolazione asintomatica ed in cui la maggior parte delle donne non presenta patologie, favorendo un aumento sino al 10% della sensibilità diagnostica. La sensibilità è il rapporto tra il numero di immagini diagnostiche in cui è stato evidenziato un tumore e il numero totale di tumori accertati istologicamente.

Tuttavia il CAD pur aumentando la sensibilità di circa il 10% riduce però la specificità perché segnala molto ed aumenta il tasso di approfondimento diagnostico. È’ innegabile che sia di ausilio nell’evidenziare i carcinomi in situ e le microcalcificazioni.

2018 ASSOCIAZIONESIRP.IT

  • w-facebook
  • White Google+ Icon